Congresso nazionale lean management in sanità

Congresso nazionale lean management in sanità

Vi Segnaliamo il CONGRESSO NAZIONALE LEAN MANAGEMENT IN SANITÀ (evento accreditato ECM), che si svolgerà presso il Palazzo del Rettorato dell’ Università degli Studi di Siena da Giovedì 12 dicembre a Sabato 14 dicembre 2019 e che vedrà tra i relatori la partecipazione di numerosi docenti ed ex-allievi del MAster in Lean Healthcare Management: https://www.koncept.it/…/congresso-nazionale-lean-manageme…/

La partecipazione è gratuita con iscrizione>> https://docs.google.com/…/1FAIpQLSdACxUQVq8sKYYZMJ…/viewform

 

Razionale:

Il costante aumento della aspettativa di vita parallelamente ai progressi in ambito scientifico con la continua introduzione di innovazioni spesso ad alto costo rappresentano un’importante sfida organizzativa per il sistema sanitario. Far fronte a questi cambiamenti significa rendere sostenibili nel tempo i progressi raggiunti e garantire un adeguato accesso alle cure in un contesto di contrazione delle risorse disponibili.

Gli organi di competenza sia statunitensi che europei riconoscono la strategia Lean come una possibile risposta alle necessità dettate da questi cambiamenti.

Il II° Congresso nazionale Lean Management in Sanità rappresenta un’occasione per discutere, con la presentazione di casi ed esperienze dirette, di come l’approccio Lean riesca, attraverso un ripensamento dei percorsi amministrativo/gestionali e sanitari, ad accrescere la flessibilità del SSN e ad apportare valore aggiunto ai prodotti e servizi di un’organizzazione sanitaria, attraverso la creazione di valore e la riduzione degli sprechi.

L’applicazione del Lean Management in ambito sanitario ci aiuterà ad avviare una riflessione su come migliorare i processi aziendali e ottenere risultati positivi in termini di riduzione degli sprechi, d’incremento della qualità dei servizi (interni ed appaltati) erogati, della conseguente soddisfazione dell’utente/paziente e degli operatori sanitari. 

Il Lean thinking prevede l’utilizzo di tecniche e strumenti per l’analisi ed il miglioramento dei processi per definire quali attività sono a valore aggiunto dal punto di vista del paziente. L’approccio ai problemi e lo snellimento di tutti i percorsi di presa in carico e dei PDTA, hanno luogo con successo solo se guidati da un pensiero e da una mentalità in grado di fornire un approccio razionale e migliorativo, identificando e comprendendo ciò che è VALORE e cio che non lo è.

Condividi questo post